HOME  
   NEWS  
   QUOTAZIONI  

Maggiori tutele dai mediatori creditizi per i consumatori

All'interno del decreto dell'Economia, pubblicato il 5 Febbraio 2011 Sulla <<Gazzetta Ufficiale>> è possibile osservare le nuove regole stabilte dal Governo riguardo il comportamento che devono tenere gli intermediari finanziari nel momento della vendita.
Il governo quindi delega Banca D'Italia per conciliare tutte le indicazioni operative su cui verte la figura professionale del mediatore creditizio esaltando in particolar modo la condotta da tenere nel momento in cui si stipula il contratto e sopratutto il comportamento da tenere nei rapporti con il cliente.

Insomma una vera  e propria legge sulla trasparenza.
Tant'è vero che persino la pubblicità dovrà seguire un determinato standard, radicato sempre sulle basi di trasparenza e chiarezza, che forniscono al cliente informazioni accurate e sicure sul finanziamento.
Con l'entrata di questa nuova norma, il mediatore non può permettersi errori: in caso di difetto o mancato rispetto del prodotto acquistato, il consumatore avrà la possibiltà di interrompere il pagamento delle rate.

In sostanza, con la nuova legge ci saranno sicuramente maggiori tutele ed attenzioni per i clienti, dal momento in cui il contratto viene stipulato fino al momento dell'erogazione.
Questa notizia è stata letta 1120 volte
Bookmark and Share
Finanziamenti on line non è collegato ad alcuna finanziaria sul sito ed non eroga finanziamenti o servizi simili. Il sito offre un semplice servizio gratuito di consultazione
 Informativa sulla privacy - cookiee-media snc p.iva 01883190561