HOME  
   NEWS  
   QUOTAZIONI  

I disabili di infuriano spariti 50 milioni di fondi promessi

I disabili si infuriano dopo la notizia sui tagli decisi all’ultima conferenza Stato Regioni, la lamentela arriva dal comitato16 Novembre che ha deciso di scendere in piazza il 4 aprile con un presidio permanente.
Il ministro Poletti aveva promesso un stanziamento di ulteriori 50 milioni da aggiungere ai 450 già stanziati per i disabili, ma ora i soldi non ci sono più, da qui la decisione di tagliare servizi indispensabili per l’assistenza.
Alla fine di novembre del 2016 i disabili avevano protestato sotto il ministero dell’economia chiedendo 600 milioni, dopo una lunga trattativa si erano accordati per 500 milioni, fino all’arrivo della notizia da parte dei media, senza essere stati avvertiti, sulla scomparsa dei 50 milioni.
Come al solito le promesse non vengono mai mantenute anche quando il fondo era stato inserito all’interno del DL SUD con approvazione del parlamento il giorno prima della conferenza stato regioni.
Si è scoperto anche che sono stati ridotti da 311 milioni a 211 i fondi dedicati alle politiche sociali, finanziamenti per le fasce più deboli e anche in questo caso 100 milioni volatilizzati.
Questa notizia è stata letta 257 volte
Bookmark and Share
Finanziamenti on line non è collegato ad alcuna finanziaria sul sito ed non eroga finanziamenti o servizi simili. Il sito offre un semplice servizio gratuito di consultazione
 Informativa sulla privacy - cookiee-media snc p.iva 01883190561