HOME  
   NEWS  
   QUOTAZIONI  

Consegnati i primi 25 moduli abitativi ad Amatrice

Consegnati oggi ad Amatrice i primi 25 moduli abitativi per gli sfollati, ogni casa è completamente arredata, inclusa la biancheria e le piante, si è svolta questa mattina la cerimonia di consegna con il sindaco Pirozzi, il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e il generale dell’esercito Nicola Santamaria, il sindaco ha ricordato che questo è il frutto dell’uomo, un motivo di speranza, a poi ringraziato tutte le persone che hanno collaborato per la realizzazione di queste prime 25 case da 60 e 80 mq.

Le prime famiglie hanno ricevuto le chiavi per entrare nelle loro case, alla ceriomonia si respirava un clima di speranza, ma soprattutto di ricordo per le persone che non ci sono più, sono anche rientrati da San Benedetto e dall’Aquila molti cittadini di Amatrice per condividere questo momento di rinascita.

Per concludere il sindaco Pirozzi ha affermato che il 25% delle altre case sarà consegnato entro Pasqua

Ma come sono queste casette?
Stando alle indiscrezioni di alcuni inquilini questi moduli abitativi non sono proprio come vogliono far credere, partiamo dal fatto che il comune ha dovuto fare un'estrazione a sorte per assegnarle, senza poter accontentare tutti gli aventi diritto. Entrando al loro interno si scopre che nella maggior parte dei moduli non è presente la corrente elettrica e che la caldaia non funziona, le mura nascondo muffe e crepe, a questo punto ci chiediamo com'è possibile che una casetta nuova abbia la muffa? lasciamo a voi la risposta.
Questa notizia è stata letta 328 volte
Bookmark and Share
Finanziamenti on line non è collegato ad alcuna finanziaria sul sito ed non eroga finanziamenti o servizi simili. Il sito offre un semplice servizio gratuito di consultazione
 Informativa sulla privacy - cookiee-media snc p.iva 01883190561