HOME  
   NEWS  
   QUOTAZIONI  

Bollette: multa a 5 aziende poco trasparenti

Una sanzione di 1,8 milioni di euro per 5 grandi aziende dell'elettricità. E'questa la decisione dell'Autorità
per l'energia dopo le istruttorie su Edison Energia, Enel, Eni, Sorgenia ed Hera Comm, per aver violato le norme a tutela dei consumatori. Le istruttorie compiute hanno infatti accertato l'inosservanza delle disposizioni a garanzia della trasparenza e della chiarezza nella lettura delle bollette. Le infrazioni riguardano sia bollette verso clienti domenistici, sia non domestici. Questo nel dettaglio il calcolo delle multe: 315.000 euro a Edison Energia, 872.000 euro a Enel Energia, 350.000 euro a Eni, 240.000 euro a Sorgenia e 80.000 euro a Hera Comm. Poca rasparenza dunque. Ecco il motivo principale di questa sanzione, e infatti secondo le norme vigenti, c'è l'obbligo per gli esercenti di riportare in bolletta un Quadro sintetico con informazioni leggibili per il consumatore (come ad esempio: i dati identificativi della bolletta, del contratto e del punto di prelievo, le caratteristiche della fornitura e la sintesi degli importi dovuti), e un Quadro di dettaglio dei corrispettivi, redatti in modo conforme agli schemi predisposti dal Regolatore.
(fonte:corriere.it)
Questa notizia è stata letta 1136 volte
Bookmark and Share
Finanziamenti on line non è collegato ad alcuna finanziaria sul sito ed non eroga finanziamenti o servizi simili. Il sito offre un semplice servizio gratuito di consultazione
 Informativa sulla privacy - cookiee-media snc p.iva 01883190561