HOME  
   NEWS  
   QUOTAZIONI  

Spasmodiche bollette Enel colpiscono i cittadini

Nel periodo 2007-10 l'Enel ha mandato ai cittadini bollette carissime, quasi pari ad uno stipendio, mettendo in crisi i loro portafogli. Le quote oscillano dai 1000 ai 1400 € e spesso gli utenti non sono riusciti a contestarle in tempo.  La causa di queste bollette vertiginose consiste nella mancata osservanza della delibera dell'Autorità dell'Energia e Gas n°200 del 99 che prevede la lettura annuale dei consumi attraverso la telelettura dei contatori elettronici.  L'Enel è stata richiamata dagli utenti ed è stata multata dall'Autorità dell'Energia elettrica e il Gas proprio perchè la non lettura dei contatori per parecchio tempo può danneggiare gli utenti. Il metodo della telelettura garantirebbe la trasmissione delle bollette direttamente alla centrale del gestore evitando i danni citati sopra.
(Fonte:strill.it)
Questa notizia è stata letta 1258 volte
Bookmark and Share
Finanziamenti on line non è collegato ad alcuna finanziaria sul sito ed non eroga finanziamenti o servizi simili. Il sito offre un semplice servizio gratuito di consultazione
 Informativa sulla privacy - cookiee-media snc p.iva 01883190561