HOME  
   NEWS  
   QUOTAZIONI  

Pensioni: in Italia divario tra uomini e donne

Secondo l'ultimo rapporto dell'Inps, le donne sarebbero meno privilegiate rispetto agli uomini per quanto riguarda le pensioni. Infatti secondo i dati ufficiali, esiste un divario enorme che divide le pensioni di uomini e donne: gli assegni per le donne lo scorso anno sono stati inferiori del 35,2 % rispetto a quelli dei maschi, con una differenza di un terzo. Infatti nel 2009 le donne hanno percepito in media 758,35 euro al mese, mentre il reddito annuale è stato di 9.858,55 euro.

Gli uomini invece hanno raggiunto i 1.169,55 euro mensili per un importo annuo di 15.204,15 euro. Insomma il divario cresce sempre di più come dimostrano i dati congiunti degli ultimi due anni. Anche la ripartizione per area geografica segna un dislivello. Al nord rispetto al sud, le pensioni sono più basse e la differenza nel reddito di uomini e donne, si aggira intorno al 38,7% al nord e il 25,7 % al sud.
Questa notizia è stata letta 1552 volte
Bookmark and Share
Finanziamenti on line non è collegato ad alcuna finanziaria sul sito ed non eroga finanziamenti o servizi simili. Il sito offre un semplice servizio gratuito di consultazione
 Informativa sulla privacy - cookiee-media snc p.iva 01883190561