HOME  
   NEWS  
   QUOTAZIONI  

Lavoratori mobili esonerati dal nuovo sistema pensionistico

Novità sulla previdenza: l’Inps pubblica una circolare (90/2011) con la quale l’Istituto dà le prime istruzioni operative per applicare il regime di favore previsto dall’articolo 12, comma 5 della legge 122/2010 .

La circolare precisa inoltre, che i lavoratori collocati in mobilità che chiedono di essere esonerati dal nuovo sistema delle finestre pensionistiche dovranno aspettare la formazione della relativa graduatoria prima di ottenere il diritto di andare in pensione con le vecchie regole.

Riguardo questa norma, la riforma delle finestre di accesso alla pensione non viene attuata alla cerchia di soggetti che hanno maturato il requisito pensionistico dopo il 1° gennaio 2011 e, quindi sarebbero stati soggetti al nuovo sistema:i lavoratori posti in mobilità ordinaria sulla base di accordi stipulati entro il 30 aprile 2010: i lavoratori posti in mobilità lunga sulla base di accordi stipulati entro il 30 aprile 2010; i titolari di prestazione straordinariaa carico dei fondi di solidarietà fino al 31 maggio 2010.

Infineè da ricordare che non tutti i soggetti facenti parte delle categorie sopra scritte avranno la possibilità di andare in pensione con le finestre previste dalla disciplina previgente ma anzi è previsto un nuomero massimo di 10 mila persone.
Questa notizia è stata letta 1281 volte
Bookmark and Share
Finanziamenti on line non è collegato ad alcuna finanziaria sul sito ed non eroga finanziamenti o servizi simili. Il sito offre un semplice servizio gratuito di consultazione
 Informativa sulla privacy - cookiee-media snc p.iva 01883190561