HOME  
   NEWS  
   QUOTAZIONI  

Più trasparenza per l'assicurazione sui mutui

Quando viene richiesto un mutuo le banche offrono l’opportunità di stipulare una polizza collegata al finanziamento richiesto. La polizza serve al beneficiario a tutelarsi nei confronti dell’istituto di credito, qualora a causa di imprevisti non sia in grado alla scadenza di assolvere al pagamento della rata.

In passato i clienti venivano obbligati dagli istituti erogatori a firmare la polizza. L’Abi e le più importanti associazioni a difesa dei consumatori, hanno firmato un accordo reso noto lo scorso 29 marzo, dove gli enti di credito sono costretti a fornire al cliente tutte le informazioni riguardanti le polizze collegate ai mutui senza nessuna pretesa di sottoscrizione.

Inoltre al cliente dovranno fornire il Taeg, compreso di tutte le spese legate al mutuo, calcolato escludendo le polizze e con le stesse modalità di calcolo includendo tutte le polizze facoltative.

Nel caso in cui una polizza si renda obbligatoria, le banche devono fornire i preventivi di più compagnie assicurative e non soltanto quelle di cui sono beneficiarie, questo per consentire ai clienti di scegliere il contratto più conveniente senza vincoli.
Questa notizia è stata letta 784 volte
Bookmark and Share
Finanziamenti on line non è collegato ad alcuna finanziaria sul sito ed non eroga finanziamenti o servizi simili. Il sito offre un semplice servizio gratuito di consultazione
 Informativa sulla privacy - cookiee-media snc p.iva 01883190561