HOME  
   NEWS  
   QUOTAZIONI  

In crescita i mutui ipotecari

A ottobre del 2015 la richiesta di mutui ipotecari è aumentata del +42,5% rispetto all'ottobre del 2014. Nei primi 10 mesi del 2015 la domanda di mutui ha rilevato una crescita del +56,7% comparato allo stesso periodo del 2014. A fornire i dati è l'EURISC il "Sistema di Informazione Creditizie" gestito da CRIF, che ha raccolto i dati di 77 milioni di richieste finanziarie. Il risultato incoraggiante è stato sostenuto dalla surroga e dalla contrazione degli spread applicati dalle aziende creditizie.

L'importo medio richiesto è diminuito del -1,5%. Il credito medio offerto dalle banche è stato di € 122.293. Le famiglie nel corso degli anni hanno modificato i loro investimenti. Approfittando della riduzione di prezzo delle abitazioni, chiedono mutui più bassi e pagare a fine mese rate più contenute. Il 24,2% dei mutui ha durata dai 15 ai 25 anni, mentre il 21,3% delle richieste hanno una scadenza compresa dai 25 ai 30 anni.

Dati incoraggianti vengono dall'età dei richiedenti. Il 37,4% rientra nella fascia di età tra i 35 e i 44 anni, mentre il 24,6% ha un'età compresa tra i 25 e i 34 anni. Sempre in riferimento ai primi 10 mesi dell'anno, il 30,3% dei crediti riguarda la richiesta di mutui tra i 100 e i 150 mila euro, contro il 26,6% di richieste al di sotto di 75 mila euro.
Questa notizia è stata letta 948 volte
Bookmark and Share
Finanziamenti on line non è collegato ad alcuna finanziaria sul sito ed non eroga finanziamenti o servizi simili. Il sito offre un semplice servizio gratuito di consultazione
 Informativa sulla privacy - cookiee-media snc p.iva 01883190561