HOME  
   NEWS  
   QUOTAZIONI  

In arrivo 82 milioni dal fondo di garanzia

Il Governo di coalizione presieduto da Matteo Renzi ha deciso, di comune accordo con l'ABI, di stanziare una cifra complessiva pari a 600 milioni di euro per il progetto "Fondo Garanzia Prima Casa".

Tale progetto prevede un massiccio piano di aiuti destinati alle giovani coppie desiderose di acquistare la loro prima casa, attraverso l'erogazione di mutui a tasso agevolato. Tra le categorie che potranno beneficiarsi del prestito agevolato si annoverano le giovani coppie, i giovani under 35 con contratti di lavoro a tempo determinato, i nuclei familiari mono-genitoriali che abbiano figli minorenni.

Secondo i dati raccolti e diffusi dall'ABI, nel periodo compreso tra febbraio e maggio, sono stati concessi mutui protetti dal fondo per un totale di circa 30 milioni di euro. Nelle prossime settimane si dovrebbero concedere prestiti per un totale complessivo pari ad altri 82 milioni.

L'obiettivo del provvedimento è quello di aiutare il mercato dei mutui e ridare linfa vitale al settore immobiliare, uno dei più colpiti dall'attuale crisi economico-finanziaria.

L'ABI ha dimostrato ottimismo, comunicando che nel primo quadrimestre del 2015 i mutui hanno conosciuto un incremento pari al 55% rispetto a dodici mesi prima.

Il fondo è in grado di garantire una cifra potenziale di mutui pari a circa 15 milioni di euro. Concretamente, il fondo offre una garanzia statale pari al 50 % del capitale di mutui volti all'acquisto di una prima casa o alla sua ristrutturazione per migliorarne l'efficienza energetica. Aderiscono all'iniziativa circa 130 banche.
Questa notizia è stata letta 806 volte
Bookmark and Share
Finanziamenti on line non è collegato ad alcuna finanziaria sul sito ed non eroga finanziamenti o servizi simili. Il sito offre un semplice servizio gratuito di consultazione
 Informativa sulla privacy - cookiee-media snc p.iva 01883190561