HOME  
   NEWS  
   QUOTAZIONI  

Il Salento investe nel mattone

L'Osservatorio economico di Confartigianato Imprese Lecce ha condotto uno studio da cui emergono dati interessanti, a dimostrazione di come il mercato immobiliare sia in ripresa. Sono i mutui a contribuire alla crescita e a dare speranza al settore. Le banche propongono promozioni, mentre i tassi di interesse scendono.

Si tratta di una combinazione favorevole che ha consentito, negli ultimi 12 mesi, ai leccesi di sottoscrivere 1454 mutui, di cui 365 per l'acquisto di una casa a Lecce, mentre gli altri riguardano immobili in provincia. I numeri confortanti, dall'analisi del 2015, arrivano anche dai passaggi di proprietà. Sono stati 5148. Un terzo è stato assistito dall'ipoteca. Gli istituti di credito hanno erogato 128,3 milioni di euro di prestiti.

Un quarto in città. I contraenti sono certamente avvantaggiati dal tasso medio, fermo al 3,06%, ovvero in calo dello 0,58%, che ha permesso alle rate mensili medie di scendere di 30 euro, da 503 a 473 euro. Dal 2008 la crisi aveva colpito seriamente il comparto. Ora, finalmente, con l'aumento dei mutui arrivano i primi spiragli positivi verso la ripresa del mercato.
Questa notizia è stata letta 778 volte
Bookmark and Share
Finanziamenti on line non è collegato ad alcuna finanziaria sul sito ed non eroga finanziamenti o servizi simili. Il sito offre un semplice servizio gratuito di consultazione
 Informativa sulla privacy - cookiee-media snc p.iva 01883190561