HOME  
   NEWS  
   QUOTAZIONI  

Sale la pressione sulla Francia

Le tensioni che flagellano l'economia dell'Eurozona stanno crescendo sempre di più, e dai cosi cosiddetti Paesi "periferici", come Spagna, Portogallo, Grecia, Irlanda e la stessa Italia, gradualmente stanno arrivando al cuora dell'Europa, la prima indiziata a poterne fare le spese di questa vacillante situazione economica che imperversa nel Vecchio Continente sembra essera la nostra vicina d'oltralpe, la Francia.

Dopo la famigerata retrocessione nei giorni scorsi da parte di Standard&Poor's ai danni della tripla A francese, poi prontamente smentita dall'Eliseo e dalla stessa Standard&Poor's, la Francia sembra comunque essere entrata nel mirino delle speculazioni, infatti oltre ad una settimana molto stentata per la Borsa di Parigi, ieri è arrivata l'ennesima chiusura al ribasso per la Borsa transalpina, che ha chiuso a -1,78%. Quindi è tornato a salire lo spread tra Oat e Bund che in giornata aveva raggiunto anche quota 200 punti base, per poi attestarsi definitivamente a 175 punti.

L'Eliseo ha comunque ribadito la sua sicurezza sulle potenzialità economiche della Francia, sottolineando la propria solidità dal punto di vista finanziario, anche se gli ultimi dati possono far dire addio alla Francia ad un ruolo di leadership alla pari con la Germania nello scacchiere economomico(e non solo) europeo. I Mercati ora si aspettano una risposta all'unisono da parte di Eurolandia, dato che la crisi si potrebbe dimostrare molto più diffusa di quanto previsto, in quanto dal colpire Paesi periferici come Grecia, Portogallo e Irlanda, è passata rapidamente a colpire economie ben più importanti come Spagna e Italia, e ora sembra poter colpire anche una delle colonne portanti dell'economia europea come la Francia.
Questa notizia è stata letta 1105 volte
Bookmark and Share
Finanziamenti on line non è collegato ad alcuna finanziaria sul sito ed non eroga finanziamenti o servizi simili. Il sito offre un semplice servizio gratuito di consultazione
 Informativa sulla privacy - cookiee-media snc p.iva 01883190561