HOME  
   NEWS  
   QUOTAZIONI  

Il settore bancario e quello automobilistico trascinano Piazza Affari

Ieri Milano si è unita alla fiammata economica avvenuta in Europa e in America, con Milano che ha guadagnato ben 4,60 punti percentuali, ed ha trascinare la seduta di ieri a Piazza Affari ci hanno pensato soprattutto le banche e il Lingotto.

Protagonisti della seduta finanziaria milanese di ieri, sono stati Unicredit che ha chiuso a +8,14%, Exor a +7,51%, Fiat spa a +7,16%, Banca Intesa Sanpaolo a +7,04% e Fiat Industrial a +5,34%. Nel listino principale invece, bene Maire Tecnimont che ha guadagnato il 17%, Trevi che ha chiuso a +14,6% e Fidia che avanza del 12,5%.

Male invece, per il settore bancario, la Bpm che perde lo 0,15%, per il listino principale, Arena che va giù del 10,5%, DMail e Emak che perdono entrambi l'8,5% e Finmeccanica che perde il 2,67%.

Questa notizia è stata letta 962 volte
Bookmark and Share
Finanziamenti on line non è collegato ad alcuna finanziaria sul sito ed non eroga finanziamenti o servizi simili. Il sito offre un semplice servizio gratuito di consultazione
 Informativa sulla privacy - cookiee-media snc p.iva 01883190561