HOME  
   NEWS  
   QUOTAZIONI  

Canone rai in bolletta

Con la legge di Stabilità, in futuro sarà più difficile scampare al pagamento del canone Rai. Dal 2016 la tassa sarà addebitata sulla bolletta energetica. Dovranno pagarla coloro che possiedono un televisore e un’utenza di fornitura elettrica.

Saranno esclusi dal canone i possessori di tablet, pc e smartphone, ma in futuro la tassa potrebbe interessare tutti i device in grado di trasmettere i programmi Rai in on demand. Per evitare il pagamento l'utente dovrà fare un’autocertificazione e consegnarla agli uffici Rai, dichiarando di non possedere un televisore. Chi dichiarerà il falso sarà perseguito penalmente.

Si pagherà un solo canone per famiglia anagrafica, quindi se si possiedono più case e le utenze elettriche sono intestate a persone diverse, si pagherà solo un canone, purché tutti facciano parte dello stesso nucleo familiare. La voce "canone tv" comparirà in bolletta separata dai consumi elettrici per scorporare l’importo più facilmente nel caso in cui non dovesse essere pagato.

Chi invece ha l’addebito sul conto deve attivarsi al più presto per evitare di pagare il canone
Questa notizia è stata letta 1158 volte
Bookmark and Share
Finanziamenti on line non è collegato ad alcuna finanziaria sul sito ed non eroga finanziamenti o servizi simili. Il sito offre un semplice servizio gratuito di consultazione
 Informativa sulla privacy - cookiee-media snc p.iva 01883190561