HOME  
   NEWS  
   QUOTAZIONI  

Aumentano i prestiti per le famiglie

In occasione della "Giornata Mondiale del Risparmio, il Governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco", ha ribadito come sia stato notevole lo sforzo fatto dal paese per riprendersi dalla crisi. Infatti rispetto all'anno prima, la condizione del credito è lievemente migliorata.

Un risultato positivo se si pensa come la crisi abbia penalizzato le imprese e le famiglie. Molte attività hanno abbassato la saracinesca e la gente ha arrestato i consumi, impedendo all'economia nazionale di proseguire il suo ciclo produttivo. Nonostante la situazione poco favorevole, la dinamica del credito ha fatto registrare una minima ripresa.

Le decisioni politiche attuate negli ultimi tempi dal governo Renzi, hanno dato i loro frutti, a dispetto di un'opposizione che chiedeva di tornare al voto. Sono leggermente aumentati i prestiti concessi alle famiglie, una minima crescita l'hanno registrata anche le imprese, soprattutto sono ricorse al credito le aziende manufattiere, mentre meno finanziamenti sono stati erogati alle imprese di servizi. In netto calo è stata la domanda di credito da parte delle aziende di costruzioni, una scelta forzata, visto che in questo momento il settore viene penalizzato dalle incertezze di mercato
Questa notizia è stata letta 1043 volte
Bookmark and Share
Finanziamenti on line non è collegato ad alcuna finanziaria sul sito ed non eroga finanziamenti o servizi simili. Il sito offre un semplice servizio gratuito di consultazione
 Informativa sulla privacy - cookiee-media snc p.iva 01883190561