HOME  
   NEWS  
   QUOTAZIONI  

Salari italiani tra i più bassi d'Europa

Secondo i dati diffusi da Eurostat, i salari dei dipendenti italiani, sia pubblici che privati, sono inferiori alla media europea, e quindi oltra a guadagnare meno dei colleghi tedeschi, inglesi e francesi, i lavoratori italiani guadagnano incredibilmente meno anche dei loro colleghi spagnoli e greci.

A fronte di salari così bassi però, in Italia si affiancano anche le tasse a carico dei lavoratori che toccano livelli elevatissimi, precisamente del 27,7%, che sono inferiori in Europa solo a quelle francesi che toccano quota 28,3%.

Paragonando il lavoratori del settore industriale italiano con i colleghi tedeschi, si può vedere come i nostri lavoratori guadagnano circa la metà, 22,701 euro annui, dei colleghi tedeschi, 41,100 euro annui, stesso discorso vale anche per il settore che riguarda gli affari economici, dove un lavoratore italiano prende in media 23,406 euro all'anno contro i 41,100 euro dei colleghi teutonici. I salari italiani sono il fanalino di coda in Europa anche per il settore terziario, dove un nostro lavoratore prende in media 27,134 euro all'anno; va leggermente meglio il settore dei trasporti, della ristorazione e alberghi, dove un dipendete italiano si porta a casa circa 24,843 euro all'anno, superando di poco i colleghi spagnoli che guadagnano in media 24,443 euro all'anno.

Questa notizia è stata letta 1032 volte
Bookmark and Share
Finanziamenti on line non è collegato ad alcuna finanziaria sul sito ed non eroga finanziamenti o servizi simili. Il sito offre un semplice servizio gratuito di consultazione
 Informativa sulla privacy - cookiee-media snc p.iva 01883190561