HOME  
   NEWS  
   QUOTAZIONI  

Fitch mette sotto assedio le banche italiane

Dopo aver minacciato nei giorni scorsi il declassamento di sei Paesi Ue, che sono, Spagna, Italia, Belgio, Slovenia, Irlanda e Cipro, e soprattutto dopo aver retrocesso il rating di Unicredit da A ad A-, Fitch non si arresta, anzi rilancia minacciando di retrocedere anche altre sette banche italiane.

Le banche italiane passibili di "downgrade" secondo l'agenzia di rating Fitch sono, Monte dei Paschi di Siena, Banca Popolare di Sondrio, Banco di Desio e della Brianza, Banco Popolare, Iccrea, Banca Intesa Sanpaolo, e Ubi Banca.

Sono state messe sotto osservazione da parte di Fitch, inoltre, anche quattro istituti bancari francesi molto importanti, che sono SocGen, Bpce, Dexia Credit Local e La Banque Postal.
Questa notizia è stata letta 971 volte
Bookmark and Share
Finanziamenti on line non è collegato ad alcuna finanziaria sul sito ed non eroga finanziamenti o servizi simili. Il sito offre un semplice servizio gratuito di consultazione
 Informativa sulla privacy - cookiee-media snc p.iva 01883190561