HOME  
   NEWS  
   QUOTAZIONI  

Disoccupazione ferma nell'area Ocse

Ristagna fermo a quota 8,2% il tasso di disoccupazione all'interno dell'area Ocse, segno che le mosse anticrisi per far tornare a crescere l'economia e creare quindi nuovi posti di lavoro non hanno ancora sortito gli effetti sperati.

Entrando nel particolare si vede come nella zona Euro il tasso di disoccupazione è arrivato a quota 10,3%, tasso più alto mai raggiunto dal 2008, i Paesi Ue che hanno subito un incremento della disoccupazione sono, Portogallo 13,2%, Spagna 22,9%, Italia 8,6% e Olanda 4,9%, mentre Germania 5,5% e Belgio 7,2% hanno registrato una flessione nella disoccupazione.

Anche in Nord America la situazione è abbastanza ambigua, poichè negli Stati Uniti si è registrato il quarto calo consecutivo della disoccupazione, portando gli Stati Uniti a quota 8,5%, mentre per il Canada si è registrato il terzo aumento consecutivo del tasso di disoccupazione, portando il tasso canadese di disoccupazione a quota 7,5%.
Questa notizia è stata letta 1053 volte
Bookmark and Share
Finanziamenti on line non è collegato ad alcuna finanziaria sul sito ed non eroga finanziamenti o servizi simili. Il sito offre un semplice servizio gratuito di consultazione
 Informativa sulla privacy - cookiee-media snc p.iva 01883190561