HOME  
   NEWS  
   QUOTAZIONI  

BRExit, la gran Bretagna è uscita

Abbiamo seguito con attenzione tutti gli sviluppi del fatidico BRExit, ieri siamo stati davanti alla TV fino alle 2 del mattino, tutto il mondo politico, bancario, economico cantava vittoria sul fatto che la Gran Bretagna sarebbe rimasta nell'Unione Europea. 

Lo stesso Farage in un'intervista si sentiva sconfitto, ma fiero dell'affluenza alle urne,  praticamente i giochi erano fatti, ma come tutti i grandi detti "non si possono fare i conti senza l'oste". Questa mattina al risveglio grande sorpresa, gli Inglesi hanno deciso di uscire dal carrozzone Europa, complimenti per la coerenza e il patriottismo di questo popolo che torna alle proprie alle origini.
Per i mercati rimane la grande paura, “e ora cosa succederà”, vogliamo dire la nostra, non succederà un bel niente, si le borse sono impazzite, crolli di spread, ma tra qualche giorno tutto tornerà alla normalità, perché il Regno Unito aveva già la sua moneta e le sue regole, comunque staremo ha vedere come l’economia cambierà..

Il discorso di Farage dopo i risultati
Farage nel suo discorso di questa mattina ha detto "Abbiamo vinto senza sparare un colpo", una vittoria netta, finalmente il popolo prende le decisioni sul proprio futuro.

E' il sogno che l'alba sta arrivando sul Regno Unito, sarà la vittoria della gente reale, per la gente comune, e noi ci saremo riusciti senza lottare, senza sparare una sola pallottola, ci saremo riusciti con il duro lavoro sul campo.

Spero che questa vittoria faccia ammainare il progetto fallito e ci porti ad un Europa si Stati sovrani che negoziano insieme. Sono amici, cooperano e buttino via la bandiera, l'inno di Bruxelles e tutto che è andato storto.

Che questo 23 Giugno passi alla storia come il nostro giorno dell'indipendenza.
Dopo 5 giorni dal BRExit
Siamo al 28 giugno, sono appena passati 5 giorni dal giorno dell'apocalisse Inghilterra, I mercati sono ancora incerti dopo il tonfo delle borse che si è visto venerdi passato, cosa molto strana la sterlina è l'unica che ha perso meno. Sembra che la punizione sia arrivata a tutti i piccoli risparmiatori europei che hanno visto scendere i loro investimenti in modo molto pesante, mentre i grandi investitori hanno sofferto pochissimo, ci chiediamo se le notizie che sono girate la sera dello spoglio sul fatto che la gran bretagna sarebbe rimasta in Europa, siano state veicolate appositamente. 
Questa notizia è stata letta 781 volte
Bookmark and Share
Finanziamenti on line non è collegato ad alcuna finanziaria sul sito ed non eroga finanziamenti o servizi simili. Il sito offre un semplice servizio gratuito di consultazione
 Informativa sulla privacy - cookiee-media snc p.iva 01883190561