HOME  
   NEWS  
   QUOTAZIONI  
Parita dei sessi nelle polizze assicurative
Dal 21 Dicembre 2012, niente più distinzioni di sesso riguardo il settore assicurativo.
Secondo alcuni dati riportati dall'Ania, la distinzione legata al sesso è "valida" fino ai 40 anni.

I dati attestano perciò, che circa un terzo delle donne al volante mantiene una guida sobria fino all'età dei 40 e che quindi crescendo di età le probabilità di causare incidenti sopratutto per le donne,  aumentano.
Una delle più importanti compagnie italiane, Fondiaria Sai, assegna alle donne delle tariffe inferiori (tra il 2 e il 15%) rispetto a quelle riservate per la clientela maschile.
Ma proprio per questo la differenziazione si estingue intorno ai 40 anni.

Comunque le tariffe più basse vengono meno, proprio perchè a stabilirlo è la Corte di Giustizia Europea che avrà certamente conseguenze negative per le automobiliste.
Le donne però contrattaccano a loro difesa, dicendo che per loro gli uomini sono la causa di molti più incidenti di quanto non lo siano le donne e dovrebbero continuare a pagare comunque di più rispetto al gentil sesso.
Questa notizia è stata letta 1440 volte
Bookmark and Share
Finanziamenti on line non è collegato ad alcuna finanziaria sul sito ed non eroga finanziamenti o servizi simili. Il sito offre un semplice servizio gratuito di consultazione
 Informativa sulla privacy - cookiee-media snc p.iva 01883190561