HOME  
   NEWS  
   QUOTAZIONI  
Ania, ombre sul settore assicurativo
Chiaroscuri sul settore assicurativo italiano. A confermarlo i dati diffusi lo scorso 15 aprile dall'Associazione nazionale fra le imprese assicuratrici (Ania). Nonostante nel corso dello scorso anno la raccolta dei premi delle imprese di assicurazione sia stata positiva, ovvero pari a 117,9 miliardi di euro (una crescita a doppia cifra trainata dai premi del settore vita, saliti di quasi il 49%) il vero problema da risolvere rimane la diminuzione dei premi del settore danni (-1,9%).

A spostare l’ago della bilancia è soprattutto la discesa del 3,4% dei premi nel ramo RC Auto. Il problema è che molti italiani non ne conoscono neanche le caratteristiche, ignorando che l'unico occupante della macchina a non essere coperto da questa polizza è proprio il conducente.  Un modo rapido ed economico per tutelarsi sarebbe quello della copertura aggiuntiva detta "infortunio conducente" (a sottoscriverla è soltanto il 5,8% degli automobilisti italiani).
Questa notizia è stata letta 1444 volte
Bookmark and Share
Finanziamenti on line non è collegato ad alcuna finanziaria sul sito ed non eroga finanziamenti o servizi simili. Il sito offre un semplice servizio gratuito di consultazione
 Informativa sulla privacy - cookiee-media snc p.iva 01883190561